Stefano Manelli, 40enne ingegnere sanremese, ha avuto un ruolo di rilievo nella conquista delle Olimpiadi invernali 2026 per Milano e Cortina. Manelli, direttore della sede italiana della multinazionale svizzera Citec, era il consulente tecnico per trasporti, mobilità e infrastrutture per il Comitato di candidatura Milano e Cortina 2026. Ha esposto la relazione sulla logistica davanti ai membri del Cio, contribuendo alla vittoria dell’Italia su Stoccolma. Manelli ha lavorato anche per gli Europei di calcio, come consulente di Uefa e Fifa. “La proclamazione a Losanna è stata una grande gioia: eravamo tutti commossi” dice Manelli a Daniela Borghi su “La Stampa”.