La rassegna “d’Autore e d’Amore” ritorna a Bordighera e porta con sé grandi nomi della Storica Canzone d’Autore e Progressive.
La prima serata di mercoledì 7 agosto sarà incentrata sullo storico Progressive, con la partecipazione di un artista di livello internazionale. Si tratta di Ken Hensley, ex componente e Songwriter della leggendaria Rock Band Uriah Heep. Altro protagonista sarà Gianni Nocenzi, che per lunghi anni ha fatto parte del Banco del Mutuo Soccorso. Proporrà in ‘Piano Solo’ il suo lavoro ‘Miniature’. Due grandi musicisti con una lunga carriera alle spalle, perfettamente intonati col tema che da sempre contraddistingue l’associazione Aspettando Godot, a tutela Culturale di ‘certa Musica’ apparentemente un po’ scavalcata dal mutamento dei gusti musicali, ma in realtà ancora in grado di riscuotere interesse e attenzione da una moltitudine di appassionati. Le note di brani che hanno fatto epoca come ‘Lady in Black’ e ‘750.000 anni fa l’amore’ risuoneranno ancora nei Giardini Lowe di Bordighera. Opening Act Davide Laura, grande promessa musicale di assoluto valore del Ponente Ligure. La serata sarà presentata da Mauro Selis.

Giovedì 8 AGOSTO sarà la volta di Alberto Fortis che proporrà un coinvolgente set con la sua Band. Per lui si tratta di un ritorno nella stessa Rassegna che lo vide tra i protagonisti nell’edizione 2015. E’ un artista che ha saputo conservare inalterato l’affetto del pubblico nella sua carriera di cui ricorre il quarantennale. Canzoni come “La sedia di lillà”, “Il Duomo di notte”, “Milano e Vincenzo”, “Settembre” e altre sono rimaste impresse in maniera indelebile nella storia della Musica leggera Italiana. Nella stessa serata vi sarà l’esibizione di Max Manfredi, uno dei pochissimi artisti della Storica Canzone d’Autore che vale la pena di conoscere e amare ancora oggi. Per il suo valore artistico abbinato a quello umano, gode della stima e fiducia incondizionata dell’associazione organizzatrice. Per lui bastano evanzano le parole di Fabrizio De Andrè che lo definì “Il più bravo di tutti”. Si esibirà con Marco Spiccio (tastiere) e Alice Nappi (Violino), in un Trio di altissimo livello ampiamente collaudato. Aprirà la serata serata la valida cantautrice genovese Claudia Pastorino.

La rassegna ‘d’Autore e d’Amore’ 2019 chiuderà i battenti Sabato 10 AGOSTO con il set di Fabio Concato , altro grande nome della Canzone d’Autore che da diversi anni non si esibisce nel ponente Ligure, un gradito ritorno fortemente voluto dall’associazione organizzatrice ‘Aspettando Godot’. Fabio Concato guiderà il pubblico in un viaggio carico di ricordi ed emozioni tra i suoi successi, attraverso atmosfere musicali inedite, tutte da scoprire, accompagnato dai suoi fidati Musici: Ornella D’Urbano (arrangiamenti, piano e tastiere), Gabriele Palazzi Rossi (batteria), Stefano Casali (basso), Larry Tomassini (chitarre). Altra grande protagonista della serata sarà Grazia Di Michele che proporrà un set in duo acustico. Una lunga carriera la sua, cominciata al Folkstudio e proseguita con le più importanti esperienze in ambito musicale e teatrale, ha percorso molti sentieri artistici e scientifici, senza mai tralasciare l’impegno sociale. Toccherà a Giulio Wilson aprire la serata, già partecipante al concertone del 1° Maggio a Roma e tra i più convincenti esponenti dell’attuale ‘Nuova Canzone d’Autore’ Italiana.

Sarò la giornalista Giulia Cassini a presentare le serate di Giovedì 8 e Sabato 10 Agosto.

La Rassegna ‘d’Autore e d’Amore’ è ideata e realizzata dall’associazione Culturale Musicale ‘Aspettando Godot’, con il sostegno del Comune di Bordighera, il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Imperia.

Info Concerti sul sito dell’associazione organizzatrice www.aspettandogodot.it