Il Consiglio comunale di San Bartolomeo al Mare ha approvato oggi all’unanimità il riconoscimento di legittimità dei debiti fuori bilancio e il provvedimento di ripiano per i lavori pubblici di somma urgenza eseguiti o da eseguire a seguito degli eventi meteorologici del 29 e 30 ottobre. L’importo è di 122mila euro. Ha poi approvato sempe all’unanimità la seconda modifica al programma triennale 2018-2020 delle Opere pubbliche e al programma biennale 2018-2019 dei servizi e delle forniture, con un investimento di 270mila euro per la realizzazione delle spiagge libere attrezzate (48mila euro nel 2018 per l’impiantistica, gli allacci anche fognari, la preparazione del fondo, la rollatura; 222mila euro nel 2019 per l’acquisto delle strutture). Dopo l’approvazione dell’aggiornamento del programma degli incarichi di collaborazione per il triennio 2018-2020 ha approvato – anche in questo caso all’unanimità – la sesta variazione al Bilancio di previsione 2018-2020, che prevede un piano di investimenti per oltre 1.200.000 euro: oltre ai 122mila della somma urgenza, verranno investiti 38.700 euro per interventi sugli edifici comunali (Centro sociale, Asilo nido, Scuola materna …), 30.000 euro per aggiornamento hardware e software, 2.400 euro per manutenzione mezzi, 24mila euro per incarichi professionali per completare certificazioni, 222mila euro per importanti interventi ai Giardini Marco Polo, e poi ancora investimenti per manutenzione stradale, abbattimento delle barriere architettoniche, interventi in Piazza Sant’Anna, sugli impianti dell’acquedotto e della fognatura, messa in sicurezza del porto ed altro ancora).