La Giornata Internazionale delle Persone con disabilità del 3 dicembre è stata istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.
La Giornata Mondiale della Disabilità offre l’opportunità di uno scambio e confronto di idee e progettualità, utile al consolidamento di una rete che (al di là delle specifiche celebrazioni della Giornata) può agevolare la condivisione, le relazioni, i rapporti fra soggetti diversi.
In questa logica, tutto ruota attorno al principio dell’inclusione sociale e del valore sociale della disabilità, rispetto ai quali tutti i soggetti possono ritrovarsi, per la valorizzazione e messa in comune di tutte le risorse esistenti sul territorio, puntando ad una organizzazione complessiva che tenda al benessere e alla qualità di vita delle persone, implementando percorsi e iniziative in grado di contenere le criticità, migliorare le life skills, favorendo l’autonomia e ritardando la non autosufficienza.

<>.

<>

<>

In questa logica, tutto ruota attorno al principio dell’inclusione sociale e del valore sociale della disabilità, rispetto ai quali tutti i soggetti possono ritrovarsi, per la valorizzazione e messa in comune di tutte le risorse esistenti sul territorio, puntando ad una organizzazione complessiva che tenda al benessere e alla qualità di vita delle persone, implementando percorsi e iniziative in grado di contenere le criticità, migliorare le life skills, favorendo l’autonomia e ritardando la non autosufficienza.