Al Terminal 2 dell’aeroporto di Nizza, Andrezj, 20enne lettone, è stato arrestato dai doganieri perché in valigia trasportava 13.7 chili di cocaina (per un valore di 548 mila euro). In tribunale ieri è stato condannato a 6 anni di carcere. Il giovane, disoccupato, era un grande viaggiatore. Era stato di recente in Uganda, Kenya e Spagna. Stavolta era partito da San Paolo in Brasile ed aveva fatto scalo a Nizza per poi andare a Casablanca in Marocco, come riporta “Nice Matin”.