Daniele Deplano, 49 anni, ex assessore al Bilancio ed ex componente della commissione paritetica per l’edilizia a Badalucco, è stato assolto dall’accusa di concussione per cui era stato condannato a 20 mesi. Deplano nel marzo 2013 fu arrestato dalla Finanza mentre riceveva denaro da un imprenditore edile in un cantiere a Imperia. Non si trattava di tangenti per allentare i controlli in cantiere, ma prestiti di denaro la maggior parte già onorati e altri in corso di restituzione, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.