Dal 2 al 9 agosto il Castello di Dolceacqua sarà la suggestiva cornice di tre concerti di musica barocca con strumenti originali.
Il primo appuntamento, giovedì 2 agosto prevede un programma con musiche di Frescobaldi, Quantz, Sweelinck, Stanley, C. Ph. E. Bach, Pasquini e Nichelmann, eseguite da Adriano Meggetto al flauto traversiere e Tiziana Zunino al clavicembalo. Lunedì 6 agosto, il Collegium Musicum Alpazur propone un programma vocale e strumentale con il controtenore Michel Geraud che interpreterà tre cantate per voce di contralto, flauto obbligato e basso continuo di Bononcini, Haendel, Hasse. Saranno eseguite inoltre due Sonate per flauto e basso continuo di Haendel e Hasse, e la Sonata RV 47 per violoncello e basso continuo di Vivaldi. L’ensemble sarà composto da Adriano Meggetto, traversiere, Fréderic Audibert, violoncello, Sergio Basilico, arciliuto e Silvano Rodi, clavicembalo. Ultimo Concerto, giovedì 9 agosto, con Adriano Meggetto, traversiere, Philippe Tallis, violino barocco, Fréderic Audibert, violoncello e Tiziana Zunino al clavicembalo che eseguiranno Sonate per flauto, violino e basso continuo di Telemann, Fasch, Kleinknecth e Vivaldi.
I concerti avranno inizio alle ore 21.30. Il costo del biglietto è di € 10 (€ 5 per minori di 14 anni). Biglietteria sul posto dalle ore 20.45.