Il quadro della società partecipate in provincia di Imperia è a tinte fosche e pende sui bilanci dei Comuni-soci, a cominciare da quello di Sanremo. In ballo ci sono la sorte dei lavoratori e dei servizi e delle strutture gestite. Riviera Trasporti ha un indebitamento di 25 milioni di euro, Area 24 (pista ciclabile) è sui 19 milioni, Rivieracqua dovrebbe avere un deficit di 5-6 milioni, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.