Monaco|Si chiamava Alfio Fallica il cuoco ucciso ieri sera a Montecarlo da un suo collega l’albanese Ricard Nika che si è poi costituito a Bordighera presso i Carabinieri. Fallica, siciliano originario di Paternò, era sposato e lavorava nel Principato da qualche tempo e viveva a Carnoles dal 2014  Fallica era figlio del Segretario della Cgil Giuseppe Fallica e viveva in Costa Azzurra da 12 anni appena terminate le superiori si era trasferito nel Giugno scorso si era sposato con una concittadina (di Paternò ) sua coetanea.

Lo stesso Nika ha raccontato agli inquirenti di aver fatto qualcosa di molto grave, l’uomo è stato fermato per strada in stato confusionale, durante un litigio in un ristorante di Monaco. Nika dal principato ha raggiunto Bordighera dove risiede da sempre.