Un 40enne di Padova, Sergio Bortolami, 40enne magazziniere in una ditta di Padova e speaker in una radio di Vicenza, tramite un account denominato “Cucciole Fashion Italia” ha catturato le attenzioni e le immagini di numerose bambine. Tra loro anche una bimba di 10 anni di Imperia caduta nella trappola di quell’account che invitava a mandare dei “selfie” con la promessa che le “migliori” sarebbero state pubblicate. Come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX” sul computer dell’uomo sono state trovate 30 mila tra foto e filmati che ritraggono minorenni.