Imperia. Mancavano una manciata di minuti a mezzogiorno quando un boato ha squarciato l’aria. È stato quello creato dall’esplosione controllata prodotta da una microcarica che ha fatto saltare il pacco sospetto trovato accanto al parcheggio del supermercato Simply nella centralissima Via della Repubblica ad Imperia Oneglia.Il pacco di cartone, contenente carta straccia è stato individuato da un tecnico dell’RT che ha prontamente allertato le forze dell’ordine intervenute tempestivamente.

Sul posto anche l’artificiere della Questura di Imperia Marco Negro il quale, unitamente ai colleghi, ha fatto immediatamente evacuare la zona allontanando le tante persone che, data l’ora di punta, si trovavano all’interno del supermercato.

Bloccato il traffico pedonale e veicolare.

Purtroppo il problema del terrorismo in quest’ultimo periodo è più vivo che mai tant’è che, anche a livello ministeriale è stata disposta la massima allerta.

Proprio il primo giorno dell’anno a Ventimiglia, lungo la passeggiata mare, era stato ritrovato un altro pacco sospetto che poi si era rivelato non essere di pericolo.

Scattano immediate le indagini sperando che possano dare risultati confortanti nel più breve tempo possibile.

Scongiurato il pericolo ma rimane il fatto che simili pacchi non possono essere stati dimenticati per caso; non si trattava di spazzatura ne’ di sacchetti contenenti indumenti personali dimenticati da qualcuno un po’ troppo distratto. 

È un gesto fatto di proposito proprio nel momento in cui si è tutti più deboli ed inermi di fronte ad una situazione che sta mettendo in ginocchio il mondo intero.