In relazione al caso della 31enne disabile di Sanremo a cui un cane ha strappato tre dita di un piede, la Procura di Imperia ha indagato il fratello e la mamma della donna per abbandono di persona incapace. La 31enne è stata aggredita in casa da un cagnolino ed i suoi due parenti sono accusati di non averla sorvegliata, consentendo l’aggressione. Come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX” la perizia di medico legale e veterinario servirà a stabilire il tipo di aggressione, la durata e di conseguenza per quanto tempo la donna sia stata lasciata sola.