Si terrà a Sanremo, da venerdì 16 a domenica 18 ottobre l’incontro nazionale annuale della SIDEF ovvero la Società Italiana dei Francesisti, che terrà il suoi lavori unitamente all’associazione dei membri dell’Ordine delle Palme Accademiche, la massima onorificenza francese per le arti e le lettere. Da tutta Italia converranno dunque a Sanremo gli specialisti della lingua e della letteratura francese, professori, studiosi e appassionati francofoni per svolgere il proprio congresso presso le sale dell’Hotel Lolli e visitare le bellezze paesaggistiche del Ponente ligure. Oltre ai momenti riservati ai soci, ci sarà sabato 17 un incontro aperto al pubblico, ospitato nel salone del Museo Civico di Palazzo Borea: il Segretario Generale Aldo Antonio Cobianchi introdurrà una conferenza della prof.ssa Fernanda Agnani sulla particolare figura della scrittrice nota sotto lo pseudonimo di George Sand, che fu tra l’altro amante di Chopin. Nello stesso pomeriggio, a partire dalle ore 16, verrà presentata la neonata Sezione sanremese SIDEF, di cui è fiduciaria la professoressa Graziella Ferrari. Alla sera i soci e i simpatizzanti potranno ritrovarsi per una cena in Hotel allietata dalle musiche della “Compagnia de’ Musici Viandanti”, progetto dedicato alle sonorità trobadoriche del Due e Trecento grazie alla partecipazione di validi strumentisti come Freddy Colt alla mandolyra, Claudia Murachelli all’arpa celtica, Vittorio De Franceschi al flauto dolce e il giovanissimo Davide Frassoni alle percussioni e al liuto. Nella giornata di domenica 18 i convegnisti si sposteranno per una visita di studio nella vicina Costa Azzurra. La sezione sanremese SIDEF comunicherà presto i programmi della propria attività culturale aperta a tutta la cittadinanza, a partire dal mese di dicembre prossimo.