Tre operatrici socio sanitarie di 48, 58 e 64 anni sono state arrestate dalla Finanza di Savona e sono ai domiciliari con l’accusa di violenza e maltrattamenti nei confronti di più ospiti della Rsa La Villa di Varazze. Dalle indagini sarebbero emersi bruschi strattonamenti dei pazienti durante le pulizie personali, fino ad arrivare a schiaffi, accompagnati da insulti e minacce, nonostante grida di dolore, pianti e implorazioni delle vittime. Spesso gli anziani sarebbero stati lasciati incustoditi, senza che venissero soddisfatte le loro reiterate richieste di assistenza.