In Liguria, regione con alta percentuale di anziani, per ora è vietato il gioco delle carte nei circoli, per motivi di distanziamento. Può giocare a carte in sicurezza occorre stilare regole a cui attenersi. Il consiglio regionale ha votato all’unanimità un ordine del giorno proposto da Pippo Rossetti del Pd. La Liguria ha un grandissimo numero di circoli ricreativi che soprattutto nei piccoli paesi hanno un ruolo importante di socializzazione e aggregazione, come scrive “La Stampa”.