Da diversi giorni raccolgo le doglianze dei cittadini dell’Arziglia che sollecitano un intervento dell’amministrazione a causa dello sversamento di liquidi schiumosi e maleodoranti, accumulati in prossimitá di una condotta posizionata a lato del Rio Sasso, nei pressi della foce.
Ho sollecitato, da giorni, un intervento degli uffici, contattando i responsabili, senza averne riscontro reale, ma solo generiche promesse di interventi. 
Si fanno grandi proclami a difesa dei nostri fiumi e del nostro mare, ma poi nei fatti non si agisce quando si dovrebbe. 

Giovanni Ramoino – Gruppo Misto Bordighera