Durante la scorsa notte un paziente, ricoverato presso il reparto di Medicina dell’ospedale di Bordighera, ha dato fuoco al letto della sua stanza di degenza, senza provocare fortunatamente danni a se stesso, agli altri degenti, al personale o allo stabile.

“Desidero in primo luogo ringraziare sentitamente tutto il personale in servizio presso l’ospedale di Bordighera – ha dichiarato il direttore generale Marco Damonte Prioli – che in modo professionale e tempestivo è intervenuto scongiurando così gravi danni alle persone e alla struttura. Inoltre il corretto funzionamento delle misure di sicurezza di cui è dotato l’ospedale, tra cui l’allarme antincendio, i materiali ignifughi, i protocolli di intervento hanno consentito di circoscrivere e risolvere in pochissimo tempo questa delicata situazione. Un particolare ringraziamento va alle Forze dell’Ordine ed ai Vigili del Fuoco che anche in questa occasione sono stati fondamentali per la gestione dell’emergenza”.