Una bomba d’acqua quella che ha colpito principalmente la Val Nervia questa mattina dalle 9.30 per circa un ora. A Rocchetta Nervina la situazione più grave è infatti crollata parte del sottostrada della provinciale che porta al paese la circolazione è per tanto chiusa in questo momento. Frane lungo tutta la provinciale 64 della Val Nervia con strade poderali e carugi trasformati in torrenti in piena come del resto il Nervia stesso.

Contenuto non disponibile
Consenti l'utilizzo dei cookie cliccando su "Accetta" nel banner, oppure scorrendo e navigando la pagina e il sito"