Cibo come espressione del Territorio per promuovere l’identità alimentare e gastronomica locale e dei suoi valori distintivi, questo l’obiettivo che si pone la Confcommercio di Bordighera per la sesta edizione della manifestazione “Bordighera un Mare di Sapori” organizzata in collaborazione con il Comune di Bordighera.
“Bordighera Un Mare di Sapori” è divenuto uno degli eventi promozionali più importanti e attesi del comprensorio della riviera dei Fiori; infatti ogni anno è sempre più crescente la presenza e la partecipazione del pubblico alla rassegna tanto da diventare un punto di riferimento per la gastronomia locale.
La splendida cornice del Lungomare diventerà teatro artistico culturale del gusto con un continuo show di preparazione e degustazione di prodotti tipici, attraverso l’indiscussa professionalità e qualifica degli chef locali, dove si avrà la possibilità di sperimentare e degustare ricette a base delle eccellenze del territorio.
Con l’attiva collaborazione dei ristoratori locali verrà creato un interessante percorso enogastronomico.
Saranno infatti gli chef dei ristoranti del Lungomare che , allestiranno un ideale itinerario del gusto attraverso una lunga tavolata per condurre il visitatore in un percorso degustativo di specialità a tema per valorizzare gli elementi fondamentali della cultura enogastronomica del Ponente Ligure

Si tratta di una formula semplicissima. I ristoratori, coinvolti nell’iniziativa propongono alcuni piatti della cucina ligure e non solo, che potranno essere degustati seduti ad uno dei tanti tavoli allestiti nel Lungomare e a prezzi promozionali, il costo previsto per ogni singola portata è compreso tra i 4 e 10 euro. Un’occasione non solo per i residenti ma anche per i turisti che potranno degustare ricette di gastronomia tipica in un contesto speciale.
Novità di questa edizione sarà la presenza durante le tre serate , dei produttori di eccellenze enogastronomiche del Territorio. Produttori e ristoratori , insieme , per dare valore aggiunto al prodotto offerto.
Ogni ristorante infatti ospiterà i produttori delle eccellenze agroalimentari, il cui prodotto sarà utilizzato dalle sapienti mani degli chef per l’elaborazione dei piatti “mare di Sapori” ;una sinergia importante che serve ad accrescere la conoscenza e l’apprezzamento delle materie prime locali.