Era agli arresti domiciliari ma al momento del controllo i Carabinieri hanno scoperto che in casa aveva alcuni grammi di droga e che nell’armadio c’erano nascoste due ragazze, immigrate dell’Est europeo. I Carabinieri, dentro un comodino hanno trovato 20 grammi tra marijuana, hashish e cocaina. L’uomo è stato denunciato per la detenzione di droga e segnalato per la violazione delle prescrizioni dei domiciliari per la presenza non autorizzata delle ragazze, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.