Con l’accusa di tentato omicidio, un 52enne originario di Foggia è stato sottoposto a fermo da parte dei Carabinieri perché durante una lite ha ferito con una coltellata il proprietario di un bar di Borghetto Santo Spirito (Savona). L’uomo, 68 anni, ricoverato in prognosi riservata al “Santa Corona” di Pietra Ligure, era intervenuto per sedare una violenta lite fra due clienti quando il 52enne ha estratto dalla tasca un coltello a serramanico conficcandoglielo nell’addome.