La vicepresidente e assessore alla Sicurezza di Regione Liguria ha partecipato oggi all’iniziativa “Convenzione di Palermo: l’eredità di Giovanni Falcone” all’Università di Genova, capofila della manifestazione ‘Università per la legalità”.

“La Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale firmata da 189 nazioni a Palermo nel dicembre del 2000 e la presenza della criminalità organizzata in Liguria – afferma la vicepresidente di Regione Liguria – sono temi che ho seguito con grande attenzione, poiché sempre di strettissima attualità. Ogni Istituzione deve mantenere alta la guardia. Regione Liguria – prosegue – ha appena stanziato 500mila euro dal Fondo strategico regionale per il recupero dei beni legati alla confisca Canfarotta a Genova. Le parole del procuratore nazionale antimafia Cafiero De Raho invitano ognuno di noi a fare sistema per sconfiggere questo cancro della società”.