I Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Principale hanno arrestato un pregiudicato italiano di 53 anni destinatario di un provvedimento di carcerazione per il quale ora dovrà scontare un anno e un mese di reclusione. Si tratta di un soggetto rintracciato in pieno centro nel corso dei numerosi servizi di controllo del territorio disposti dai Carabinieri della Città di confine. L’uomo, originario della Sicilia ma stabilitosi per diverso tempo nel Friuli, era ricercato da più di 2 mesi a seguito di una condanna per atti persecutori e furto commessi nell’autunno del 2015 sempre in provincia di Udine.
Dopo la notifica del provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine, l’arrestato è stato accompagnato presso il carcere di Sanremo, dove sconterà la sua pena. L’attività rientra nell’ambito di una significativa implementazione dei servizi esterni disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Imperia per la prevenzione e il contrasto dei reati in genere, finalizzati soprattutto a massimizzare la presenza dell’Arma e la vicinanza dell’Istituzione ai cittadini.