Venerdì 18 maggio alle ore 17 presso la biblioteca civica Aprosiana, in piazza Ettore e Mario Bassi 1, si svolgerà l’incontro organizzato dal nucleo costitutivo del PCL Ventimiglia  per la presentazione del libro “100 anni- STORIA E ATTUALITÀ DELLA RIVOLUZIONE COMUNISTA”, con la presenza di Marco Ferrando, autore e portavoce nazionale del Partito Comunista dei Lavoratori.

A un secolo di distanza dalla vittoriosa rivoluzione bolscevica, che ha segnato non solo il cosiddetto “secolo breve” ma l’intera storia delle classi lavoratrici, segnando la possibilità di costruzione di un mondo senza padroni e sfruttatori, eccoci ancora a discutere la strategia e tattica per una politica rivoluzionaria, a dipanarsi tra storia e memoria, tra presente e futuro per ridare respiro alla prospettiva comunista.

È questo il senso del saggio di Marco Ferrando che andiamo a presentare in questa prima edizione. La ricostruzione storica del movimento comunista rivoluzionario, che ha le sue radici più lontane nella metà dell’Ottocento: quando Marx ed Engels diedero alle stampe il primo organico e insuperabile programma dei comunisti, quel Manifesto che in un secolo e mezzo è diventato uno dei testi più letti nella storia dell’umanità; ma anche nelle esperienze dirette, come la Comune parigina del 1871 e, ovviamente, la rivoluzione bolscevica del 1917.

Nucleo costitutivo PCL Ventimiglia