Si è giocata sabato sera al Palaroya di Roverino la quinta giornata di ritorno del Campionato Nazionale di Serie A2, Girone A, tra la Pallamano Ventimiglia ed i sardi del Selargius Cagliari.
Per i ponentini era l’occasione per centrare il terzo successo stagionale e quindi confermare la serie di vittorie interne, occasione che i ragazzi di Pippo Malatino non si sono fatti sfuggire.
Partiva subito forte il Ventimiglia che in appena 5 minuti, conduceva 4-0, pronto a dettare i ritmi della gara. Il primo tempo si concludeva con il punteggio di 19-10, che in pratica chiudeva l’incontro.
Nella ripresa tutta la rosa veniva utilizzata e la partita si equilibrava, anche perché i frontalieri, spesso si distraevano in difesa, e subivano reti evitabili con un po’ più di attenzione.
La gara si concludeva con il risultato di 33-23, che dava la terza vittoria ai ragazzi di capitan Uras, che anche se non in perfette condizioni fisiche, dava il suo contributo al positivo risultato.
Il prossimo impegno sarà tra quindici giorni a Leno. La stagione si concluderà poi, con l’ultima gara interna contro il Raimond Sassari.

Tabellino dell’incontro
Pallamano Ventimiglia-Selargius Sassari 33-23(p.t. 19-10)

Pallamano Ventimiglia: Madara(p.), Marassi, Bollo(5), Iorio(8), Benini(8), Gangemi(2), Agnese(1), Riceputi(5), Lina(2), Lupis, Centonze, Uras(K. 1), Hali(1)
Allenatore: Pippo Malatino
Dirigenti accompagnatori: Ivano Perilli e Moreno Lupis