Un pomeriggio intenso per gli uomini della Capitaneria di porto di Genova. Nel tardo pomeriggio di ieri un marittimo imbarcato su una nave porta-containers che si trovava a circa 12 miglia dalla costa, accusava forti dolori addominali riconducibili ad un attacco di appendicite. Gli immediati soccorsi della motovedetta CP 830 hanno fatto sì che la persona venisse trasbordata e portata presso gli ormeggi della Guardia Costiera di Genova Sestri Ponente, dove era già presente un’ambulanza ad attenderli. Il marittimo è stato consegnato al personale medico e condotto presso l’ospedale Villa Scassi per gli accertamenti del caso.