Dopo il Comune di Camporosso, anche l’Amministrazione di Bordighera scende in campo contro la violenza sulle donne: sabato prossimo l’inaugurazione di una panchina rossa.
Accolto con entusiasmo dal Comune di Bordighera, il progetto presentato dallo Zonta di Bordighera e Ventimiglia e dallo Sportello di Ascolto e Aiuto alle donne contro la violenza-Noi4You, operante presso la C.R.I. di Bordighera, relativo alla richiesta di realizzare due panchine dipinte di rosso, per denunciare i femminicidi e stimolare i cittadini a fermarsi e riflettere, sensibilizzando così l’opinione pubblica costantemente e non solo il 25 novembre nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.
Sulle panchine saranno apposte le targhe con i contatti telefonici degli sportelli sia di Ventimiglia che di Bordighera, proprio per consentire alle utenti di rivolgersi agli stessi in caso di necessità.
L’Amministrazione comunale di Bordighera, particolarmente attenta e sensibile ad un tema purtroppo sempre attuale, ha accolto immediatamente la proposta e, con grande tempestività e spirito di collaborazione, ha provveduto alla scelta e tinteggiatura di due panchine, una presso i Giardini Monet ed una in Corso Italia (posizionata circa a metà del corso). Proprio quest’ultima verrà inaugurata SABATO 3 marzo, alle ore 11, alla presenza di Autorità.
Al progetto prendono, altresì, parte con altrettanta passione e dedizione, l’Associazione P.E.N.E.L.O.P.E. – Donne del Ponente per le Pari Opportunità, da sempre impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne ed in favore di una cultura di parità, e lo Sportello Antiviolenza del Comune di Ventimiglia “Orizzonti Donna”, istituito nell’ ambito del progetto “Interventi a contrasto della violenza di genere” del Distretto Socio Sanitario n°1.
Lo Zonta Club Ventimiglia Bordighera e l’Associazione P.E.N.E.L.O.P.E., proseguono la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e la divulgazione degli Sportelli di aiuto e di ascolto di Bordighera e di Ventimiglia iniziata a novembre nel Comune di Camporosso, campagna che proseguirà anche in altri comuni della zona. Tutti sono invitati a partecipare.