Il Comune di Sanremo chiede conto di alcuni disservizi alla Riviera Trasporti, visti i costi sostenuti per assicurare il trasporto pubblico nel proprio territorio (circa 900 mila euro all’anno). Troppe corse soppresse senza preavviso, autobus strapieni che talvolta lasciano a piedi gli studenti tirando dritto.
“La Rt deve rendere conto delle corse saltate e di altri disagi. La Provincia deve controllare nel rispetto del contratto di servizio” dice Alessandro Il Grande, presidente del consiglio comunale, a Gianni Micaletto su “La Stampa”.