Ventimiglia|Nel corso del pomeriggio di mercoledì 11 ottobre i Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Alta hanno proceduto all’arresto di A.F., 52enne originario della Calabria ma residente ormai da tempo a Ventimiglia.

Sul soggetto gravava una condanna per furto aggravato commesso a Camporosso nel maggio 2012, a seguito del quale era stato identificato dai militari e denunciato in stato di libertà.

Al temine di tale procedimento, l’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Imperia ha dunque disposto la sottoposizione alla pena residua di mesi 8 di reclusione da scontare in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione, nonché il pagamento di una multa di euro 100,00.