A Sanremo i lavori per mettere in sicurezza le Rivolte di San Sebastiano nella Pigna sono stati affidati al’Ati di cui è capofila la Impretack di Agrigento con la Tecnoedil. Il cantiere, che durerà un anno, sarà aperto entro fine ottobre. Le Rivolte potrebbero ospitare un ostello della gioventù, una casa per vacanze o un albergo diffuso. Il palazzo fu sgomberato nel 1999 per lo spanciamento della struttura. Nel 2014 i Vigili del fuoco dichiararono l’immobile a rischio crollo, come scrive Daniela Borghi su “La Stampa”.