La Rai ha inviato al Comune di Sanremo la bozza finale della convenzione per organizzare il Festival di Sanremo sino al 2020. Per la prima volta da 12 anni il sindaco Alberto Biancheri è riuscito ad arrestare la tendenza dei rinnovi al ribasso della Rai. L’accordo è fissato in 5 milioni di euro l’anno, cifra incassata nel 2017. Cancellata la proposta di pagare di meno a fronte della produzione di un talent per ragazzi presentato da Antonella Clerici, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.