Il presidente di Assonautica Imperia, Lucio Carli, non usa mezzi termini nel respingere la proposta della “Go Imperia” sulla gestione degli ormeggi di calata Cuneo a Oneglia. “Quanto richiesto da Go Imperia è folle. Si tratta di 175 mila euro all’anno per tre anni, oltre a 40 mila euro da dare al Comune, rinunciando anche al contributo per le Vele d’Epoca” dice Carli ad Andrea Pomati su “La Stampa”. Il presidente di Assonautica Lucio Carli e la direttrice Karin Boriani confermano anche le loro dimissioni, già annunciate alla fine del Raduno delle Vele d’epoca.