Palumbo premiato come miglior giocatore della partita

Sanremese-Massese 1-0 (1-0)
Marcatori:
Palumbo 11’ pt
Sanremese: Massolo, Marchetti, Sirigu, Cabeccia, Fiuzzi, Bianco, Palumbo (dal 31’ st Quaggiotto), Monteleone, Castellani, Gagliardi (dal 43’ st Taddei), Li Gotti (dal 49’ st De Biasi). (a disposizione Palmieri, Anzaghi, Martelli, Zanette, Gaeta, Scappatura). Allenatore: Alberto Baldisserri
Massese: Barsottini, Fabio Maccabruni, Barsotti, Checchi, Villagatti, Guerci, Ansini (dal 21’ st Meite), Barone, Di Paola (dal 21’ st Gavoci), Zagaglioni (dal 6’ st Pagano), Biasci. (a disposizione Luca Maccabruni, Zambarda, Lucaccini, Ndiaye, Lorenzini). Allenatore: Salvatore Mango.
Arbitro: Sajmir Kumara di Verona (Dario D’Onofrio di Busto Arsizio e Luca Feraboli di Brescia)
Note: spettatori 300; recuperi +3 pt, +5 st; ammoniti Marchetti, Sirigu, Fiuzzi, Gagliardi per la Sanremese e Guerci per lo Massese; calci d’angolo 2-0 per la Massese.
Cronaca: La Sanremese si congeda dal suo pubblico con un successo sulla Massese, infliggendo agli apuani la seconda sconfitta nelle due partite di questo campionato. Il gol che decide la gara arriva all’11′ grazie a una conclusione di Palumbo deviata da un difensore ospite. Sul tiro del centrocampista biancazzurro la palla si impenna e va a insaccarsi all’incrocio dei pali alla sinistra di Barsottini che riesce soltanto a toccare la sfera, senza deviarla in corner.
Al 18’ incursione di Gagliardi sulla destra con diagonale che termina di poco a lato alla destra di Barsottini. Al 27’ si vede la Massese. Lancio in verticale a scavalcare la linea difensiva biancazzurra con Biasci che si trova a tu per tu con Massolo, l’attaccante bianconero tocca la palla di testa ma il portiere biancazzurro si oppone con il corpo.
Da questa deviazione nasce un rimpallo ma Cabeccia rinvia sulla riga di porta. Prima della fine del tempo c’è ancora il tempo per una conclusione di Marchetti che termina alta sulla traversa.
La ripresa comincia con la Sanremese in avanti. Al 10’ bella azione di Castellani che serve Gagliardi un po’ decentrato. La sua conclusione viene bloccata da Barsottini. Al 22’ un tiro dal limite dell’area biancazzurra viene smorzato: Massolo para a terra. Quattro minuti dopo palla filtrante di Gagliardi per Castellani che si trova tutto solo davanti a Barsottini. L’estremo difensore bianconero è bravo a soffiargli la palla in uscita bassa.
La Massese non ci sta e prova a reagire. Al 36’ un colpo di testa di Biasci costringe Massolo al volo per deviare in angolo una palla destinata ad insaccarsi all’incrocio dei pali alla sua sinistra. Sugli sviluppi del corner Barsotti colpisce di testa e l’estremo difensore della Sanremese blocca. Sul capovolgimento di fronte Gagliardi si trova tutto solo davanti a Barsottini ma il portiere bianconero riesce a togliergli la palla con in piedi.
La Massese cerca il gol del pari, la Sanremese agisce di rimessa e ha le occasioni migliori. Al 46’ Bianco è lanciato verso la porta apuana ma il suo tentativo di superare Barsottini (uscito fuori dall’area) si infrange sul corpo del portiere bianconero.
Nel lungo recupero concesso dal signor Kumara di Verona c’è ancora il tempo per una bella combinazione Castellani-Quaggiotto-Taddei, con conclusione di quest’ultimo che termina di poco sopra la traversa.