A Bordighera Deborah Carabalone morì a soli 36 anni precipitando dalla finestra della sua casa di Borghetto San Nicolò nella notte tra il 21 e il 22 maggio 2015.
Nello scorso ottobre il pm Antonella Politi aveva chiesto l’archiviazione dell’inchiesta a carico di Saverio Delfino, che quella sera era con Deborah e con la quale aveva avuto un’accesa lite.
Ma il gip Massimiliano Botti, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”, non ha accolto questa richiesta dato che secondo il legale delle vittima ci sono le dichiarazioni di due testimoni che esclusono la possibilità di un suicidio e riferiscono di gravissimi problemi tra i due conviventi.