Sindacato italiano librai: “chiusura alle 18 dei pubblici esercizi crea effetto boomerang”

“Se le persone si ritroveranno città deserte, con pubblici esercizi chiusi, interi quartieri vuoti, preferiranno restare a casa e magari ordinare un libro su internet” afferma Cristina Giussani