A Imperia sempre più turisti, a fine vacanza tornando a casa, lanciano dall’auto a bordo strada il sacchetto della spazzatura. Tutto questo per evitare di dividere le categorie di spazzatura. Ad Oneglia prima delle case del quartiere di Castelvecchio, in regione Marta, verso Caramagna, e nel greto del torrente Impero sono stati lanciati tanti sacchetti di spazzatura. Il sindaco Scajola intende collocare impianti di videosorveglianza in grado di riconoscere le targhe delle auto, come riporta Enrico Ferrari su “La Stampa”.