Il “Trittico Dantesco” 2019 si chiuderà domani, martedì 23 aprile, antica festa di San Giorgio patrono universale dei Cavalieri. L’Accademia della Pigna e il Grand Hotel Londra invitano la cittadinanza al terzo ed ultimo incontro dedicato al capolavoro di Dante Alighieri, e quest’anno in particolare all’”Inferno”. Alle ore 18 nella bella sala Napoleone salirà in cattedra il prof. Davide Conrieri, sanremese già docente e ricercatore di Italianistica – specializzato nel periodo barocco – presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, uno degli atenei più prestigiosi d’Italia. Il prof. Conrieri concentrerà la sua attenzione e il suo commento sull’ultimo canto della Cantica, il XXXIV in cui il Sommo Poeta scorge Satana. La lettura del testo poetico è affidata questa volta all’attore di prosa Max Carja, da qualche anno “voce ufficiale” dell’Accademia della Pigna nei readings estivi ed in altre iniziative letterarie.
A condurre e moderare l’incontro saranno gli accademici della Pigna Freddy Colt e Marco Innocenti.
La terza edizione del “Trittico Dantesco” è stata dedicata alla memoria del professor Pierangelo Beltramino, docente del Liceo Cassini e fautore di apprezzati “Lettorati Danteschi” nel centro culturale di Piazza del Capitolo.
Per gli insegnanti che assisteranno al “Trittico” l’Accademia può rilasciare degli attestati di frequenza per gli usi consentiti dalla legge.