L’Assessorato ai Parchi e Biodiversità, Caccia e Pesca, e Sviluppo dell’Entroterra, in collaborazione con l’Assessorato all’Organizzazione e Personale, ha istituito il Nucleo regionale di vigilanza faunistico-ambientale.

Il provvedimento riguarda il trasferimento di 22 membri della Polizia provinciale in avvallo alla Regione Liguria.

Il nucleo avrà funzioni di vigilanza venatoria e dell’esercizio della pesca, di controllo faunistico, nonché di vigilanza agro-silvo-pastorale, antincendio boschivo e protezione civile.È stato approvato anche il Regolamento che sarà discusso nella Commissione consiliare III.