Per i Carabinieri forestali un sessantenne insegnante di musica sarebbe il piromane seriale che tra il 2016 e il 2017 avrebbe appiccato 11 roghi boschivi fra Davagna e Vobbia, nell’entroterra della Valbisagno di Genova. In un paio di occasioni avrebbe agito con due complici 40enni. I tre sono stati denunciati per incendio boschivo doloso: rischiano fino a 10 anni. Il 60enne, diplomato al conservatorio e laureato in scienze forestali, avrebbe distrutto 23 ettari di bosco. Ad incastrarlo le immagini di telecamere, localizzazioni del telefonino e testimoni.