Nella giornata di ieri, l’ASL1 ha ricevuto dal parte dell’Istituto Comprensivo Cavour delle Scuole di Ventimiglia la segnalazione di una serie di casi di disturbi gastroenterici, di possibile origine alimentare,  in alunni e docenti della scuola, legati al consumo del pranzo del 14 marzo scorso.

A fronte di tale segnalazione e dell’unico caso che si è presentato nel pomeriggio di ieri presso le strutture di emergenza dell’ASL1 Imperiese, la struttura di Sicurezza Alimentare ha immediatamente attivato questa mattina, un controllo presso il centro cottura della scuola con una serie di campionamenti (inviati, poi, all’Istituto Zooprofilattico ed ora in attesa dei risultati), sui cibi serviti a bambini ed insegnanti durante il pranzo del 14 marzo scorso.

Il servizio ASL ha inoltre provveduto alla verifica delle condizioni generali della struttura, delle attrezzature, dello stoccaggio degli alimenti in cella frigorifero, nonché delle modalità di lavorazione e le condizioni igieniche del personale.

Dal controllo la struttura risulta adeguata e non presenta criticità, i locali sono puliti ed ordinati,  il personale è dotato degli indumenti di lavoro con idonee condizioni igieniche ed indossa guanti e mascherine. Anche le temperature delle celle  sono risultate nella norma.