Un 20enne rumeno è stato fermato dalla Polizia per la ricettazione di 2300 kg di rottami di ottone e un furgone rubati notte in una azienda di smaltimento rottami in val Bisagno, in provincia di Genova. Il ragazzo è stato intercettato dai poliziotti di San Fruttuoso a cui il titolare dell’azienda si era rivolto dopo avere subito tre furti in pochi giorni. Il sistema antifurto del furgone dotato di un Gps satellitare ha permesso di localizzare il veicolo in un capannone abbandonato a Rivarolo.