Il pm Antonella Politi ha chiesto una condanna di 8 anni per il ginecologo dell’Asl Imperiese Luca Nicoletti, accusato di violenza sessuale nei confronti di 7 pazienti, con l’aggravante di aver agito come incaricato di pubblico servizio, durante le visite all’ospedale di Imperia. L’inchiesta era stata avviata nel gennaio 2015, dopo la denuncia di due pazienti, una sedicenne e una ventenne in gravidanza, come scrive Paolo Isaia sul “Secolo XIX”.