Per suonare nelle strade di Sanremo bisognerà essere maestri di conservatorio o aver sostenuto almeno 3 esami. La commissione comunale ha approvato il nuovo regolamento per gli artisti di strada. Gli artisti possono esibirsi solo 7 giornate al mese con un massimo di 50 all’anno, non più di mezz’ora nello stesso punto per i musicisti, un’ora per mimi e giocolieri. Potranno ricominciare spostandosi di 150 metri. Le fasce orarie sono: 10:30 -13, 16-20 (le 23 in estate). Gli amplificatori potranno essere usati da chi suona strumenti a corda e niente basi musicali. Le multe andranno da 25 a 150 euro.

Nella foto: il musicista comasco Marco Fusi al centro di due casi in passato proprio in relazione alla musica per strada