Le recenti manovre politiche delle amministrazioni comunali di Sanremo e Ventimiglia ci raccontano che, dietro un velo di apparente rinnovamento, governino sempre le solite dinamiche volte all’ottenimento di obbiettivi personali spesso in contrasto con il bene comune. La continua ricerca del “consenso” compromette sempre la ricerca della “buona politica” ed è incurante del rispetto della persona. Essere, in qualche modo, allineato a Daniela Cassini (ex assessore del Comune di Sanremo) è per me motivo di orgoglio smisurato…..#liberipensatori.
Pio Guido Felici, ex assessore del Comune di Ventimiglia