Ludovica Gatti e Christian De Ponte, entrambi atleti del Torino Triathlon, vincono la seconda edizione dell’Aquathlon di Riva Ligure, manifestazione promozionale organizzata dalla Riviera Triathlon 1992 e patrocinata dal Comune di Riva Ligure, valida come seconda tappa del Trofeo Riviera Triathlon 1992. Oltre 80 gli atleti che hanno preso parte alla gara, provenienti prevalentemente da Liguria, Piemonte e Lombardia.

La giornata ha preso il via alle 10.00 con le categorie giovanili. I primi a partire sono stati i bambini e le bambine tra i 6 e i 9 anni che hanno coperto la distanza 100 mt di corsa, 50 mt di nuoto e 100 mt di corsa. Uno spettacolo veder partecipare così tanti giovani atleti, alcuni alla prima esperienza. Le gare giovanili si sono via via succedute con le partenze delle categorie Esordienti e Ragazzi. Al termine, per tutti loro, una dolce sorpresa. Infatti, i ragazzi hanno potuto assaggiare il fantastico gelato del Bar Aldo, gentilmente offerto dai proprietari.

Alle 11.30 a prendere il via sono state le categorie Youth A, Youth B, Junior e assolute. Ad avere la meglio è stato Christian De Ponte del Torino Triathlon che ha preceduto Daniel Polizzi della Riviera Triathlon 1992 e Riccardo Cipolat del Varese Triathlon. De Ponte e Polizzi hanno accumulato un po’ di vantaggio al termine della prima frazione podistica di 1,5 km e hanno iniziato la frazione natatoria di 750 mt caratterizzata da un mare abbastanza mosso con un’onda lunga che ha dato fastidio a molti. Durante l’ultima frazione di corsa di 1,5 km De Ponte ha mantenuto il vantaggio acquisito su Polizzi nella frazione natatoria e Cipolat è arrivato 3°. Tra le donne, vittoria in solitaria per la giovane atleta del Torino Triathlon Ludovica Gatti che ha preceduto le compagne di squadra Bianca Turbiglio e Gaia Cancilla.
Prossimo appuntamento targato Riviera Triathlon 1992: il Duathlon di Cesio il 29 luglio.
“L’obiettivo principale della manifestazione è stato centrato appieno: promuovere la mutidisciplina nel nostro territorio. L’obiettivo secondario, anche: aumentare i partecipanti rispetto all’edizione dell’anno scorso” commenta Daniele Moraglia, Presidente della Riviera Triathlon 1992, nonché organizzatore dell’evento. “La giornata di sport che ne è scaturita è stata resa possibile grazie al supporto dell’amministrazione comunale di Riva Ligure, nelle persone del Sindaco Giorgio Giuffra e dell’Assessore Francesco Benza. Naturalmente grazie al Corpo di Polizia Municipale del Comune e alla Protezione Civile che hanno permesso la messa in sicurezza dei percorsi. Un ringraziamento particolare a tutti i partecipanti e ai numerosi spettatori che si sono assiepati sulla spiaggia e lungo il percorso. Infine, grazie ai soci della Riviera Triathlon 1992 che con il loro aiuto hanno saputo rendere speciale questa giornata all’insegna del divertimento, senza ognuno di loro non sarebbe stato possibile”.