Subito uno squillo per la Società Ippica Sanremo che, nell’internazionale di equitazione in corso sul campo di casa al Solaro, ha vinto, con il brasiliano André Felipe Nagata, la 135 a due fasi. Nella Cavalli di 6 anni, invece, solito predominio straniero con primo lo spagnolo Manuel Pinto, seconda la svizzera Ruth Oehen, terzo l’italiano Nicolò Montini, quarto Felipe Nagata Coutinho (brasiliano tesserato per la Società Ippica Sanremo). In 130 nove stranieri ai primi nove posti e nuovo successo di Manuel Pio che ha preceduto il brasiliano Felipe Juarez De Lima, Marion De Luca, Ouedrago, Laurent Calcus. Primo italiano Giovanni Martelli, soltanto decimo.
Ma torniamo alla bella vittoria di André Nagata Coutinho. Ha portato al successo Emou Tiramisue, davanti allo statunitense Justin Resnik, il solito Manuel Pinto, quarto l’italiano Manuel Porro, quinta la svedese Helena Lundback, sesto l’azzurro Roberto Cristofoletti.
André Nagata è a Sanremo da meno di un anno. E’ l’uomo di punta della società. Brasiliano, era già stato in Europa, poi era tornato a San Paolo. Era venuto a Sanremo a trovare il fratello Felipe. Ha conosciuto la presidente della Società Ippica Sanremo, Maria Grazia Valenzano Menada che, vista la sua bravura, lo ha trattenuto e tesserato per la Sis. Ora sta facendo molto bene con Emou Tiramisue. . Prossimi impegni per André, in Slovacchia, a Samorin. Le gare proseguono per tutto il pomeriggio. Ingresso gratuito.