Missione compiuta per il Patron di “SanremoJunior” – Paolo Alberti – a Praga, alla Finale Nazionale di Repubblica Ceca e Slovacchia, in vista della Finale Mondiale del concorso canoro riservato ai cantanti dai 6 ai 15 anni, che si terrà a maggio al Teatro Ariston.
La serata si è svolta mercoledì al Teatro Hybernia, in cui i finalisti si sono esibiti dal vivo accompagnati dalla “Bon Art Pops Orchestra”, una formazione completamente femminile di 50 elementi, sotto la direzione del Maestro Martin Hybler. Vincitrici sono state: per la Repubblica Ceca la 11enne Nela Duchačová e per la Slovacchia la 13enne Adriana Habrdová.
Invitato di riguardo da parte della Kismet di Sanremo – Società Organizzatrice di “sanremoJunior”, “sanremoSenior” e “G.E.F.” – il Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica, Maurizio Caridi, con il quale si è consolidata una collaborazione che porterà per la terza volta l’Orchestra sanremese sul palco dell’Ariston proprio in occasione della Finale Mondiale del 3 maggio. Una serata alla quale parteciperanno tutti i finalisti delle varie nazioni europee ed extraeuropee coinvolte nelle selezioni: lo scorso anno sono stati ben 16 i paesi rappresentati dai giovanissimi interpreti. Per il Presidente della Fondazione è stata una ulteriore occasione per promuovere la Sinfonica nella Repubblica Ceca.
Il Cavalier Alberti – titolare della società detentrice del marchio – ed il Dottor Caridi – a rappresentare la Sinfonica – sono stati ospiti degli organizzatori nazionali del concorso, che si sono fatti carico delle spese di viaggio e pernottamento.
Per quanto riguarda il nostro Paese, invece, le Finali Nazionali Italia si disputeranno il 3 e 4 marzo prossimi al Teatro dell’Opera del Casinò Municipale con la partecipazione di ben 63 concorrenti: solo 3 saranno ammessi alla Finale Mondiale di mercoledì 3 maggio all’Ariston.