Un ragazzo di Vallecrosia ed uno di Imperia truffati su internet: padre e figlia denunciati

La vicenda inizia quasi 8 mesi fa quando il primo dei ragazzi truffati si reca negli Uffici di Polizia della Questura di Imperia per denunciare la truffa subita sul sito Subito.it, asserendo di aver pagato 150€ per una Nintendo Switch che però non è mai arrivata