Coronavirus, al “San Martino” training per isolare le particelle del virus che potrebbero essere presenti nei tamponi

I ragazzi dell’Associazione Matteo Farinelli, dedicata alla memoria del loro amico Matteo prematuramente scomparso nel 2011 a causa di un neuroblastoma, sono tornati al Pronto Soccorso del San Martino per donare altri 50 pasti