Gli insegnamenti di Libereso Guglielmi rifioriscono nel giardino della biodiversità di Marco Damele – FOTO

“Grazie a Libereso Guglielmi, un maestro che mi insegnò a riformulare i segreti e pensieri della botanica e dell’agricoltura, sto cercando di ogni albero di riconoscere e scoprire i pregi, i difetti, l’età. Mi piace immaginare lo stato civile di quella popolazione vegetale” dice Damele